Votazioni - Il commento dei Verdi

Votazioni - Il commento dei Verdi

Novembre 28, 2021 - 15:04
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Comunicato stampa dei Verdi del Ticino. 

I Verdi del Ticino salutano con grande piacere la vittoria storica che conferma l’importante ruolo delle infermiere e degli infermieri per il nostro sistema sanitario. Sistema sanitario il cui sovraccarico potrà essere meglio protetto con l’accettazione della legge Covid, del quadro della quale i Verdi chiederanno maggiorei aiuti a protezione delle vittime della pandemia e la nuova introduzione dei test gratuiti già nella sessione invernale. Non sorprende invece la bocciatura dell’iniziativa della giustizia. Il Parlamento deve considerarla tuttavia come un mandato per rafforzare i giudici, la loro indipendenza e per intraprendere adeguate riforme del sistema giudiziario.

I Verdi del Ticino salutano con grande piacere la vittoria storica che conferma l’importante ruolo delle infermiere e degli infermieri nel nostro sistema sanitario. L'obiettivo non è solo quello di formare più personale infermieristico in futuro, ma anche di mantenerlo sul posto di lavoro più a lungo grazie a migliori condizioni di lavoro. Le condizioni di lavoro e salari devono essere migliorate nelle istituzioni pubbliche e private. A tal fine, i contratti collettivi cantonali possono essere dichiarati vincolanti. Ciò offre alle parti sociali l'opportunità di negoziare in merito a compatibilità, pianificazione dei turni o ai supplementi di turno per il lavoro notturno e nei fine settimana. Anche i contratti collettivi delle istituzioni private dovrebbero basarsi sulle condizioni di lavoro pubblico. Ora sarà compito del Consiglio federale e del Parlamento affrontare l'emergenza infermieristica in modo rapido e deciso.

Sistema sanitario il cui sovraccarico dovrebbe essere anche scongiurato grazie all’accettazione della legge Covid. Alla luce della nuova evoluzione della pandemia sono benvenuti i sostegni economici confermati dalla legge. I Verdi non staranno però a guardare. Già nella sessione invernale lavoreranno per garantire l'estensione di altre misure di sostegno agli operatori culturali, allo spettacolo e alle aziende ancora colpite dalla pandemia. Inoltre, a complemento delle misure di contenimento della pandemia già in atto, i test dovranno essere nuovamente messi a disposizione gratuitamente.

A medio e lungo termine, nel quadro della politica sanitaria, per I Verdi dovranno però essere implementati gli insegnamenti tratti da questa pandemia: maggiore medicina preventiva, rafforzamento dell’indipendenza della sanità dal business farmaceutico e sforzi radicali per promuovere uno stile di vita più sano e aumentare la qualità di vita riducendo l’inquinamento ambientale.

Non sorprende invece la bocciatura dell’iniziativa della giustizia. Il Parlamento deve considerare tuttavia questo come un mandato per rafforzare i giudici e la loro indipendenza e per intraprendere adeguate riforme del sistema giudiziario. Una commissione specialistica, che affianca la commissione giudiziaria parlamentare, sarebbe un'aggiunta ipotizzabile per dare ancora maggior peso alla competenza dei giudici. Il Parlamento deve inoltre riformare il processo di rielezione dei giudici - i Verdi lo hanno già chiesto con una controproposta. Tuttavia, il Parlamento lo aveva respinto.