Tutti i vincitori del Pentathlon del boscaiolo (video)

È il leventinese Luigi Jelmini il campione di quest'anno del Pentathlon del boscaiolo organizzato da BoscoTicino in collaborazione con il Comune di Blenio, e i Patriziati di Olivone Campo Largario e Ghirone, giunto alla 28esima edizione, svoltosi sabato 15 settembre a Ghirone, in Val di Blenio. Secondo classificato Samuele Arcotti e Alessandro Maggi terzo.
Per quanto riguarda invece le squadre a risultare vincitrice è stata quella dei "Green Power", che ha battuto i campioni in carica dei “Wald Verzasca” (753 punti) arrivati secondi e il “Team Guazz”, sul terzo gradino del podio.
Nel concorso riservato agli apprendisti primo è risultato Ettore Poroli, davanti a Nicolas Bianchi e Luca Tiraboschi. Il premio Giuseppe Bontà, offerto dall’Associazione del personale forestale (APF), è andato a Teo Chittaro mentre il premio offerto dall’associazione Accademici e ingegneri forestali della svizzera italiana (AIFSI) ha premiato Ettore Poroli.
Raphael Favre, con la sua “La zia del bosco”, ha invece prevalso nel concorso di scultura con la motosega Andrea Rizzi si è imposto nella categoria fino ai 29 anni nell’arrampicata del palo di 13 metri organizzata e sponsorizzata dall’Associazione imprenditori forestali ticinesi (Asif), mentre negli over 30 ha vinto Gianni Pantini e per gli apprendisti si è imposto il giovane Teo Chittaro.
Di esguito il video della premiazione, tenuta dal presidente di Bosco Ticino Henrik Bang.
 
 

Tutti i vincitori del Pentathlon del boscaiolo (video)

Tutti i vincitori del Pentathlon del boscaiolo (video)

Settembre 18, 2018 - 13:07
Posted in:

È il leventinese Luigi Jelmini il campione di quest'anno del Pentathlon del boscaiolo organizzato da BoscoTicino in collaborazione con il Comune di Blenio, e i Patriziati di Olivone Campo Largario e Ghirone, giunto alla 28esima edizione, svoltosi sabato 15 settembre a Ghirone, in Val di Blenio. Secondo classificato Samuele Arcotti e Alessandro Maggi terzo.
Per quanto riguarda invece le squadre a risultare vincitrice è stata quella dei "Green Power", che ha battuto i campioni in carica dei “Wald Verzasca” (753 punti) arrivati secondi e il “Team Guazz”, sul terzo gradino del podio.
Nel concorso riservato agli apprendisti primo è risultato Ettore Poroli, davanti a Nicolas Bianchi e Luca Tiraboschi. Il premio Giuseppe Bontà, offerto dall’Associazione del personale forestale (APF), è andato a Teo Chittaro mentre il premio offerto dall’associazione Accademici e ingegneri forestali della svizzera italiana (AIFSI) ha premiato Ettore Poroli.
Raphael Favre, con la sua “La zia del bosco”, ha invece prevalso nel concorso di scultura con la motosega Andrea Rizzi si è imposto nella categoria fino ai 29 anni nell’arrampicata del palo di 13 metri organizzata e sponsorizzata dall’Associazione imprenditori forestali ticinesi (Asif), mentre negli over 30 ha vinto Gianni Pantini e per gli apprendisti si è imposto il giovane Teo Chittaro.
Di esguito il video della premiazione, tenuta dal presidente di Bosco Ticino Henrik Bang.