Trasporto aereo: 25 milioni di posti di lavoro a rischio

Trasporto aereo: 25 milioni di posti di lavoro a rischio

Aprile 08, 2020 - 07:42
Posted in:

La crisi del settore, innestata dal coronavirus, potrebbe costare milioni di posti di lavoro a livello mondiale. L'Asia il continente più a rischio.

Ultimamente siamo abituati a sentir parlare dei problemi della Lugano Airport SA, ben prima che fossimo colpiti da COVID-19. A livello internazionale, invece, proprio la pandemia sta mettendo in seria difficoltà tutto il settore dell'aviazione.

Come spiegato dall'International Air Transport Association (IATA), circa 65,5 milioni di posto di lavoro al mondo sono direttamente e indirettamente legati all'aeronautica. In buona parte, questa cifra è composta anche da chi lavora nel turismo. A livello planetario, invece, i posti di lavoro offerti dalle compagnie aeree sarebbero circa 2,7 milioni.

Secondo IATA, nel caso in cui le restrizioni per i voli dovessero durare circa tre mesi, sarebbero messi a rischio circa 25 milioni di posti di lavoro, tra l'aviazione e i settori correlati. La distribuzione geografica della stima della perdita dei posti di lavoro è così prevista:

Asia: 11,2 milioni di posti di lavoro
Europa: 5,6 milioni di posti di lavoro
America Latina: 2,9 milioni di posti di lavoro
America del Nord: 2 milioni di posti di lavoro
Africa: 2 milioni di posti di lavoro
Medioriente: 0,9 milioni di posti di lavoro