Tram-treno: opposizione di tre Comuni sulla linea di collina

Tram-treno: opposizione di tre Comuni sulla linea di collina

Agosto 02, 2020 - 16:07
Posted in:

Collina d’Oro, Muzzano e Sorengo si oppngono alla dismissione della linea di collina della FLP nell'ambito del progetto di tram-treno. 

I Municipi di Collina d’Oro, Muzzano e Sorengo si oppongono alla dismissione della linea di collina della Ferrovia Lugano-Ponte Tresa nell’ambito del nuovo progetto di Tram-treno del Luganese. I municipi dei tre Comuni hanno infatti presentato opposizione all’Ufficio federale dei trasporti contro il contenuto dei piani pubblicati il 12 giugno 2020 dal Dipartimento del territorio. A motivare l’opposizione sarebbero due fattori: la mancata conclusine delle analisi sul servizio sostitutivo della linea e la mancata risposta alle proposte per tenere in vita la linea di collina da parte della autorità cantonali. "Anche se non esiste di fatto una decisione formale che preveda lo smantellamento della linea della collina, dai piani messi in consultazione si evince che passo dopo passo si andrà in quella direzione e ciò priverebbe i cittadini di un servizio utile, storico e di provata efficienza”, spiegano i tre comuni in un comunicato congiunto citato su la Regione. “A tale proposito, è da sottolineare che a sostegno dei Comuni firmatari, sono state rilevate 2'000 firme di cittadini favorevoli al mantenimento della linea collina”.