Tasso ipotecario stabile all'1,25%

Tasso ipotecario stabile all'1,25%

Settembre 01, 2021 - 19:33
Posted in:

Il tasso ipotecario di riferimento resta invariato all'1,5%.

Il tasso ipotecario di riferimento in Svizzera rimane stabile all’1,25%. Rispetto al trimestre precedente, il tasso d'interesse medio, riferito al 30 giugno 2021, dal 1,25 % è sceso al 1,23 %. Con l'arrotondamento commerciale, il tasso d'interesse di riferimento, determinante sotto il profilo del diritto della locazione, si mantiene così al 1,25 %. Lo comunica oggi l’Ufficio federale delle abitazioni (Ufab). “Si manterrà a questo livello finché il tasso d'interesse medio non scenderà sotto l'1,13 % o non supererà l'1,37 %”.

Il tasso d'interesse di riferimento è basato su un tasso d'interesse medio dei crediti ipotecari svizzeri, ponderato secondo il volume dei crediti, oggetto di rilevamento trimestrale. “Dal 3 marzo 2020 il tasso ipotecario di riferimento è al 1,25 % ed è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente: perciò dall'ultima pubblicazione non sussiste il diritto ad aumenti o a diminuzioni della pigione. Se un contratto di locazione prevede attualmente una pigione non stabilita secondo il tasso d'interesse di riferimento vigente (1,25 %), può essere chiesta una diminuzione in virtù di una precedente riduzione del tasso d'interesse di riferimento”, si legge. “Inoltre il diritto ad un adeguamento della pigione può derivare da variazioni di costo (il 40 % dell'indice nazionale dei prezzi al consumo e/o dei costi di manutenzione) ed essere fatto valere nel quadro della riduzione della pigione”.