Spiaggia di Caprino, Fumasoli torna alla carica: "Vi sono state interferenze di municipali?"

Spiaggia di Caprino, Fumasoli torna alla carica: "Vi sono state interferenze di municipali?"

Settembre 16, 2019 - 18:44
Posted in:

Riveviamo e pubblichiamo. Il consigliere comunale di Lugano del Pc (Partito comunista) Demis Fumasoli ritorna sulla vicenda del presunto abuso edilizio relativo a una spiaggia costruita da un privato (un noto imprenditore edile) sulla riva del Ceresio a Caprino (in territorio di Lugano), documentata da un servizio di "Falò" e già oggetto di una sua recente interpellanza (vedi qui). Con un'interpellanza "bis" Fumasoli chiede fra le altre cose se vi siano stati altri casi simili in passato, oltre alla possibilità di aprire un'inchiesta amministrativa sulla vicenda. Ecco il testo dell'interpellanza.

Onorevole signor Sindaco,
Onorevoli signore e signori Municipali,
 
in relazione al presunto abuso edilizio sulla spiaggia di Caprino denunciata da Falò/RSI il 12 settembre mi permetto di completare l’interpellanza precedente sul tema con le seguenti domande:
 
 

  • Negli ultimi 10 anni, oltre l’ormai famosa spiaggia di Caprino, ci sono altri casi simili in riva al lago di Lugano? O meglio, quante e quali concessioni tramite notifica (quindi evitando il coinvolgimento del Cantone) sono state rilasciate, e su quali mappali?

 

  • Se si, vengono riscossi affitti tramite dei contratti o delle convenzioni?

 

  • Ci sono stati degli interessamenti/interferenze di municipali di Lugano sulla gestione amministrativa della pratica legata al citato sedime di Caprino?

 

  • Il Municipio ha deciso di fare un’inchiesta amministrativa sul caso di Caprino e chi la svolge? Se no, intende aprire un’inchiesta indipendente? Intende verificare anche casi precedenti?

 
 
Con ossequio.
 
Per il gruppo PS-PC in Consiglio Comunale
 
Fumasoli Demis, PC