Russia: sanzioni contro il presidente del parlamento europeo e altri 7 funzionari

Russia: sanzioni contro il presidente del parlamento europeo e altri 7 funzionari

Aprile 30, 2021 - 19:01
Posted in:

La Russia ha risposto alle sanzioni che hanno colpito cittadini russi sanzionando il presidente del parlamento europeo Sassoli e altre sette figure di rilievo. 

La Russia ha sanzionato con il divieto di ingresso nel Paese il presidente del parlamento europeo David Sassoli e altre sette figure dell’Ue, “in risposta alle misure limitative introdotte il 2 e il 22 marzo di quest'anno nei confronti di sei cittadini russi”.

Oltre a Sassoli il divieto è stato emesso, come riportano varie testate internazionali, contro la vicepresidente della Commissione Vera Jourova; Ivars Abolins, presidente del Consiglio nazionale della Lettonia per i media elettronici; Maris Baltin, direttore del Centro statale per il linguaggio della Lettonia; Jacques Maire, membro della delegazione della Francia all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa; Jörg Raupach, capo della procura di Berlino; Osa Scott, capo del laboratorio di chimica, biologia, radiazioni e sicurezza nucleare dell'istituto di ricerca di difesa della Svezia; e Ilmar Tomusk, capo del dipartimento per il linguaggio dell'Estonia.

Il ministero degli Esteri di Mosca, nel comunicato che annunciava le sanzioni, accusa l’Ue di “continuare la sua politica di illegittime misure restrittive unilaterali”, in relazione alle recenti sanzioni contro sei cittadini russi per violazione di diritti umani, di violare “le basi del diritto internazionale" e di "alimentare deliberatamente un'isteria anti-russa nei media occidentali".

Le prime reazioni da parte di esponenti europei non hanno tardato. "Solidarietà a David Sassoli, Vera Jurova e altri esponenti europei colpiti dalle sanzioni russe. Tanto ingiustificate quanto inutili”, ha scritto il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, su Twitter. Solidarietà a Sassoli è pure giunta dal ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio.