In piazza contro i "lager" ticinesi

In piazza contro i "lager" ticinesi

Ottobre 28, 2018 - 10:52
Posted in:

Ieri a Bellinzona si è svolta la manifestazione di denuncia del collettivo "R-esistiamo" delle condizioni di vita nei centri di accoglienza.

Sotto la pioggia battente ieri a Bellinzona si è svolta la manifestazione promossa dal collettivo "R-esistiamo", già protagonista della manifestazione di protesta dello scorso agosto al centro asilanti di Camorino, per denunciare le condizioni in cui vivono gli ospiti delle strutture dedicate all'accoglienza dei migranti in Ticino. Circa un centinaio di persone è sfilata fino alla Piazza della Foca, con striscioni e cartelli per denunciare le condizioni ritenute inumane in cui i richiedenti l'asilo vivono. 

Durante i vari interventi che si sono susseguiti nella piazza antistante la sede del parlamento sono state criticate le organizzazioni che gestiscono i centri di accoglienza, come la Croce Rossa e la ORS e le politiche attuate da autorità cantonali e federali.

Presenti fra gli altri anche il granconsigliere dell'Movimento per il socialismo (Mps) Matteo Pronzini, l'ex granconsigliere dei Verdi Pierluigi Zanchi, il segretario del Partito operaio popolare Leonardo Schmid, esponenti del Pop e del Forum Alternativo.