Nuova collana dei “Documenti di cultura contemporanea dell’Archivio Prezzolini”

Nuova collana dei “Documenti di cultura contemporanea dell’Archivio Prezzolini”

Novembre 10, 2020 - 15:27

La nuova collana delle  Edizioni dello Stato accoglie testi inediti provenienti dai Fondi conservati nell’Archivio Prezzolini della Biblioteca cantonale di Lugano. 

“Documenti di cultura contemporanea dell’Archivio Prezzolini”. È una nuova collana delle Edizioni dello Stato del Cantone Ticino, che accoglie testi inediti provenienti dai Fondi conservati nell’Archivio Prezzolini della Biblioteca cantonale di Lugano. Come comunica il DECS (Dipartimento educazione cultura e sport) in un odierno comunicato, “si tratta della prosecuzione della collana “Carteggi di Giuseppe Prezzolini” pubblicata fino al 2013 dal Cantone Ticino in coedizione con le Edizioni di Storia e Letteratura di Roma, estesa ora anche agli altri fondi dell’Archivio”.

“I singoli fondi hanno tutti un legame con la Svizzera italiana, sia perché terra d’origine degli autori – Zoppi, Chiesa, Filippini, Calgari, Boschetti Alberti – o perché essi vi abbiano soggiornato – Angioletti, Valangin, lo stesso Prezzolini - sia per vicinanza affettiva o familiare – Ceronetti, Flaiano –  con la nostra regione, sia ancora perché, tra l'uno e l'altro dei titolari dei fondi, sussistevano rapporti intellettuali o di amicizia”, si legge.

“La promozione del patrimonio culturale del Cantone Ticino passa anche attraverso la pubblicazione e la diffusione dei tanti tesori custoditi nelle nostre biblioteche dedicati alla conservazione di manoscritti letterari”, prosegue il comunicato. “Di questi luoghi di tutela e di ricerca, l’Archivio Prezzolini è uno dei più importanti: dal 1978, anno della sua creazione, al Fondo dedicato al celebre giornalista e scrittore si sono aggiunti 30 fondi e 43 raccolte per un totale di 800 metri lineari di materiali d’archivio. Già nel 1987 il Cantone aveva posto le basi per la valorizzazione dei documenti conservati dall’Archivio, dando avvio alla prima collana dedicata alla corrispondenza di Giuseppe Prezzolini, conclusa nel 2013 con il terzo volume del poderoso carteggio tra Prezzolini e Giovanni Papini”.  

“Nel corso del 2020 sono usciti i primi due titoli della nuova collana, dedicati ancora a due corrispondenti di Prezzolini, Agostino Lanzillo e Alberto Spaini, mentre sono in preparazione ulteriori titoli in uscita a partire dal 2021. Il comitato scientifico è composto dai professori Mauro Bignamini, Flavio Catenazzi, Mauro Novelli, dal direttore della Biblioteca cantonale di Lugano Stefano Vassere, dalla direttrice della DCSU Raffaella Castagnola Rossini e dalla capoufficio dell’Ufficio del sostegno alla cultura Paola Costantini. La pubblicazione è sostenuta con l’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana”.