Le Città più colpite dal covid. Bellinzona nel "podio"

Le Città più colpite dal covid. Bellinzona nel "podio"

Luglio 30, 2020 - 12:18
Posted in:

La Nzz in collaborazione con l'UFSP ha pubblicato i dati relativi all'incidenza dei casi di covid nei singoli comuni. 

Quali comuni in Svizzera hanno il numero più alto di casi di coronavirus? L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) pubblica i dati relativi alla diffusione del coronavirus divisi per Cantone.

La Neue Zürcher Zeitung ha potuto accedere ai dati relativi ai singoli Comuni svizzeri, che ha pubblicato. Ne riferisce in un odierno articolo. “L'analisi permette di calcolare il tasso di infezione approssimativo per 1000 abitanti in un livello di dettaglio finora sconosciuto - preservando al contempo la protezione dei dati”, spiega il giornale, pur con le dovute cautele del caso, visto che i dati di cui dispone l’UFSP non per forza comprendono effettivamente tutti i casi di coronavirus.

Quello che emerge dai dati, che raggruppano i casi positivi avuti da fine febbraio, è che le stazioni sciistiche sono stati dei “punti caldi”. “Nei Cantoni dei Grigioni e del Vallese è evidente che molte grandi stazioni sciistiche sono tra le zone più colpite”, spiega la Nzz. “Nel Vallese, ad esempio, il comune di Saas Grund ha valori elevati. Molti casi pro capite sono stati segnalati anche a Bagnes, dove si trova la stazione sciistica di Verbier”. “A St. Moritz sono stati registrati tra i 33 e gli 81 casi, a Saas Grund tra i 17 e i 33. Tuttavia, le statistiche tengono conto solo delle persone infette che vivono anche nel comune. È possibile che anche molti turisti che compaiono nelle statistiche di altri paesi siano stati contagiati”, si legge.

I grandi focolai si sono registrati in Ticino e nella Svizzera occidentale. “Nella regione di confine tra il Cantone di Vaud e il Cantone di Friburgo, molti comuni sono vicini tra loro e sono fortemente colpiti dal virus. Lo stesso si può vedere nella Vallée de Joux al confine con la Francia. In queste regioni sembra che non sia stato possibile isolare le persone infette abbastanza presto, tanto che molti casi sono stati contati praticamente in tutta la Svizzera occidentale”, si legge. “Anche in Ticino non è stato possibile portare l'epidemia sotto controllo locale”. In Ticino, spiega la Nzz, “la Leventina e la Riviera, che si trovano a nord del cantone, sono entrambe gravemente colpite, ma molti casi sono stati registrati anche a Chiasso, che si trova all'estremo sud. Il numero di casi pro capite è così alto in così tanti comuni del Cantone che praticamente tutto il Ticino è stato un unico hotspot”. Invece “il quadro è molto diverso nella Svizzera tedesca. È vero che qui ci sono anche alcune comunità che hanno un alto tasso di infezioni pro capite. Ma la mappa mostra chiaramente che difficilmente si potrebbero formare dei cluster. I comuni che hanno registrato un aumento del numero di casi sono spesso circondati da villaggi che finiscono nella categoria più bassa”.

Per quanto riguarda le Città con più di 10’000 abitanti, a registrare il maggior numero di contagiati rispetto alla popolazione sono state:

 

  • Lancy (7 casi ogni 1’000 abitanti)
  • Veyrier (6,64)
  • Bellinzona (6,27)
  • Meyrin (5,62)
  • Chêne-Bougeries (5,53)
  • Carouge (5,41)
  • Vernier (5,39)
  • Martigny (5,27)
  • Le Grand-Saconnex (5,22)
  • Thônex (5,2)
  • Ginevra (4,97)
  • Mendrisio (4,79)
  • Prilly (4,6)
  • Lausanne (4,55)