La Danimarca avrebbe aiutato gli Usa a spiare importanti politici europei

La Danimarca avrebbe aiutato gli Usa a spiare importanti politici europei

Maggio 31, 2021 - 12:45
Posted in:

La vicenda è stata svelata da un'inchiesta della televisione pubblica danese. Fra le persone spiate vi sarebbe (ancora una volta) la cancelliera tedesca Angela Merkel. 

La Danimarca avrebbe aiutato i servizi di intelligence degli Stati Uniti, nello specifico la NSA, a spiare importanti politici e funzionari europei, fra cui la cancelliera tedesca Angela Merkel (già nel 2012 Wikileaks aveva rivelato che il telefono della cancelliera tedesca era stato intercettato dalla NSA). A svelare la vicenda è stato un servizio della televisione pubblica danese di cui riferiscono 'Le Monde', la 'Suddeutsche Zeitung. Stando a quanto emerso dall’inchiesta giornalistica la NSA avrebbe spiato importanti politici europei, fra cui l'ex presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier e l'ex ministro delle Finanze Peer Steinbrueck e parlamentari e alti funzionari tedeschi, francesi, norvegesi e svedesi, tramite dei dispositivi installati sui cavi sottomarini di telecomunicazione di proprietà danese ferali 2012 e il 2014. La vicenda è descritta in un rapporto dell’intelligence del 2015, consegnato al governo, di cui riferisce l’inchiesta giornalistica. Stando al rapporto, scrive Le Monde, “la Nsa avrebbe sfruttato la sua partnership con il Danimarca per spiare i paesi alleati, rendendo Copenhagen complice, almeno per ingenuità, delle velleità di sorveglianza del suo partner”.