Il bitcoin prosegue la corsa e trova nuovi "sponsor"

Il bitcoin prosegue la corsa e trova nuovi "sponsor"

Febbraio 10, 2021 - 11:46
Posted in:

La criptomoneta ha superato quota 46'000 dollari, con importanti nomi a "tirare la volata"...

Il bitcoin ha conosciuto nelle ultime settimane una crescita pressoché senza sosta, avvicinandosi al prezzo di 50’000 dollari. Nel 2017 quando la più nota delle criptomonete toccò l’apice della sua quotazione, toccando quota 20’000 dollari (mentre poco più di un anno prima non superava i 1’000), sembrava già aver raggiunto valori stratosferici (e per molti inspiegabili). Oggi è quotato oltre il doppio e ha superato quota 46’000 dollari. Il suo apprezzamento è coinciso anche con un abbandono dell’iniziale titubanza di molta della finanza “classica”. Circa un mesa fa JP Morgan 146’000 dollari di valore stimava che sul lungo periodo il suo valore potrebbe raggiungere i 146’000 dollari. Negli scorsi giorni è stata Tesla (il cui titolo pure per alcuni osservatori ha raggiunto un prezzo inspiegabile) a tirare la volata alla criptomoneta, annunciando pubblicamente che investirà 1,5 miliardi di liquidità in bitcoin nell’ottica di rendere disponibile in futuro l’acquisto di automobili con la criptomoneta. Poco dopo è pure spuntata l’ipotesi che anche Apple potrebbe decidere di investire nel bitcoin. A “dare il la” a questo scenario è stata la ripresa da parte di molti media nel mondo di un rapporto  di un analista finanziario di Rbc Capital Markets, che ventila la possibilità di un espansione dei servizi finanziari agli utenti al settore delle criptovalute. Vedremo se l’ipotesi troverà conferma.