I "Fab Four" e 007. Steve Jobs e l'informatica di massa

I "Fab Four" e 007. Steve Jobs e l'informatica di massa

Ottobre 05, 2021 - 13:58
Posted in:

Martedì 5 ottobre 2021. In questo giorno sono nati l’attrice britannica Kate Winslet (1975), il cantante degli AC/DC Brian Johnson (1947). Il 5 ottobre del 1902 è nato l’imprenditore statunitense Ray Kroc (1902 - 1984), artefice dell’espansione globale della catena di fast food McDonald’s.

Il 5 ottobre del 2011, dieci anni fa, moriva l’informatico e imprenditore statunitense Steve Jobs, fondatore della Apple, oggi la prima azienda al mondo per capitalizzazione (con un valore in borsa di 2’200 miliardi), e grande protagonista della diffusione di massa dell’informatica di consumo. Informatica che permea sempre di più le nostre vite. E quando si guasta, spesso diventa un problema globale, come dimostra la panne del social media più diffuso al mondo, Facebook (assieme ad Instagram e Whatsapp, sempre di proprietà di Facebook), che da ieri sera ha reso inaccessibile per diverse ore la sua piattaforma.

Fenomeno di massa lo sono stati anche i “Fab Four”, i Beatles. Il 5 ottobre del 1962 usciva nel Regno Unito il loro primo singolo su 45 giri: “Love me do”. Quel giorno, sempre nel Regno Unito, usciva anche il primo capitolo di un altro fenomeno, questa volta cinematografico. Il 5 ottobre del 1962 nei cinema britannici arriva “Licenza di uccidere (Dr. No)”, il primo film della saga dedicata all’agente 007, giunta con il recente “No time to die” al venticinquesimo capitolo. Nel ’62 era l’iconico Sean Connery (per alcuni il migliore) ad interpretare i panni di James Bond.