Gli Usa nelle piazze contro il razzismo

Gli Usa nelle piazze contro il razzismo

Giugno 07, 2020 - 13:44
Posted in:

Decine di migliaia di persone sono scese in piazza nelle Città del mondo per le proteste contro il razzismo. 

 

In tutto il mondo si sono svolte questo fine settimana le proteste contro il razzismo in seguito alla morte di George Floyd. Negli Stati Uniti decine di migliaia di persone si sono radunate nelle principali città del Paese, in concomitanza con quella che è stata definita la peggiore crisi dalla Grande Depressione. Un crisi economica che ha colpito in modo maggiore gli afroamericani e le minoranze etniche, aggravando le diseguaglianze sociali. 

Le proteste in molte città hanno sfidato i coprifuoco imposti per le 20.00, ma che in genere sono state tollerate senza reazioni dalla polizia, dopo una settimana in cui non sono mancati interventi con la forza ai danni dei manifestanti. Le proteste si sono protratte fino a notte fonda. 

Il numero di persone presenti è stato molto grande specialmente nella capitale Washington, con una partecipazione che i media statunitensi definiscono multietnica e di diverse generazioni, e soprattutto pacifiche.