Fondazione Eranos. I nomi dell'Assoluto.

Fondazione Eranos. I nomi dell'Assoluto.

Agosto 25, 2019 - 04:31
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Come ogni anno Ascona ospiterà il convegno della Fondazione Eranos

La Fondazione Eranos organizza il convegno annuale, Eranos Tagung, dal 4 al 7 settembre 2019 nella sua sede
storica in Via Moscia 125 ad Ascona, Casa Eranos.
Il tema di quest’anno è: “I nomi dell’Assoluto. Culture ed epoche al cospetto del fondamento: mito,
religione, filosofia, scienza”.
Durante il convegno si intende riflettere attorno alle idee di Dio, Essere, Uno, Tutto, Principio, Eternità, Origine:
nomi attraverso i quali nei secoli si è cercato di nominare qualcosa che è al di là del visibile, e forse della ragione,
e tuttavia lo istituisce e compenetra dandogli forma e senso. Qualcosa che risiede però anche sempre oltre le
nostre capacità cognitive, logiche e razionali, e che tuttavia non è del tutto precluso all’esperienza o all’intuizione:
un fondamento con il quale la ragione e la conoscenza non smettono di confrontarsi, senza però mai riuscire a
venirne a capo per una incommensurabilità che mette in gioco la nostra stessa finitudine. Quanti e quali nomi
sono stati dati all’“Assoluto”? A che cosa risponde questa necessità di nominare ciò che la conoscenza incontra
come non padroneggiabile e, in ultima analisi, inconoscibile?
Il convegno sarà introdotto dal presidente della Fondazione Eranos, il filosofo Fabio Merlini, anche Direttore
regionale dell’Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale IUFFP di Lugano (Svizzera). In
seguito esso vedrà dialogare i seguenti relatori:
- Hervé Clerc (giornalista e saggista, Nizza)
- Franco Ferrari (filosofo, Università di Salerno)
- Grazia Marchianò (estetologa e orientalista, Fondo Scritti Elémire Zolla, Montepulciano)
- Silvano Tagliagambe (fisico e filosofo della scienza, Università di Sassari)
- Vana Xenou (artista, National Technical University of Athens NTUA)
- Paolo Zellini (matematico, Università di Roma “Tor Vergata”).
Nella giornata conclusiva di sabato, è prevista una tavola rotonda, coordinata da Adriano Fabris (filosofo,
Università di Pisa), Franco Giudice (storico della scienza, Università di Bergamo) e Amelia Valtolina (germanista,
Università di Bergamo), a cui contribuiranno i Dottorandi afferenti al Dottorato di ricerca in Studi umanistici
transculturali dell’Università di Bergamo e al Dottorato di ricerca in Filosofia delle Università di Pisa e Università
di Firenze.

Iscrizione e informazioni
Fondazione Eranos, Via Moscia 125, 6612 Ascona, www.eranosfoundation.org
e-mail: info@eranosfoundation.org, Tel. +41 91 792 20 92