Ex Macello: sì alla riqualifica (senza spazio per gli autogestiti)

Ex Macello: sì alla riqualifica (senza spazio per gli autogestiti)

Marzo 25, 2019 - 10:45
Posted in:

La Commissione Ediliza ha approvato il credito per il concorso d'architettura per il comparto dell'ex Macello.

Luce verde da parte della Commissione Edilizia del Consiglio comunale di Lugano al progetto di riqualifica dell’ex Macello. L'intento è quello di inserire nel comparto spazi per manifestazioni ed eventi, alloggi per studenti, un ostello o un albergo per il turismo sociale, un caffè letterario e un infopoint, riporta oggi il Corriere del Ticino. La Commissione invita pertanto il Legislativo ad accogliere il credito da 450'000 franchi per un concorso d’architettura. I costi per i lavori di riqualifica sono invece stimati nell'ordine dei 25 milioni di franchi. "È dalla sua chiusura nel 1988 che l’ex Macello, quale bene tutelato, reclama una nuova destinazione" si legge nel rapporto. "Abbiamo toccato con mano la base del progetto e siamo soddisfatti dell’impronta che il Municipio ha deciso di dare alla valorizzazione dell’area". Secondo i rapporto dunque non vi sarebbe spazio per l'autogestione. I commissari invitano "il Municipio a voler mantenere alta la pressione sul Cantone affinché si trovi una soluzione definitiva per l’autogestione sul territorio cantonale". Un'ubicazione alternativa a quella attuale.