Con 2 miliardi gli Usa si assicurano il vaccino della Pfizer: "pronto entro dicembre"

Con 2 miliardi gli Usa si assicurano il vaccino della Pfizer: "pronto entro dicembre"

Luglio 22, 2020 - 16:13
Posted in:

Gli Usa hanno annunciato oggi di aver sottoscritto un accordo da 2 miliardi per assicurarsi 600 milioni di dosi per un vaccino per il covid. I primi 100 milioni dovrebbero essere disponibili entro dicembre.

Gli Stati Uniti hanno annunciato di aver sottoscritto un contratto da 1,95 miliardi di dollari per 600 milioni di dosi di un vaccino contro il coronavirus. Lo ha annunciato oggi l’amministrazione Trump. Il farmaco è prodotto dal colosso statunitense della farmaceutica Pfizer e da una piccola azienda biotecnologica tedesca, la BioNTech. Le due aziende sarebbero sulla buona strada per produrre 100 milioni di dosi entro dicembre.

Stando a quanto riporta la stampa statunitense gli Usa si sarebbero aggiudicati i primi 100 milioni di dosi entro dicembre e i diritti per acquisire ulteriori 500 milioni di dosi. Il vaccino dovrebbe essere distribuito gratuitamente alla popolazione statunitense, ma necessita ancora dell’approvazione della Food and Drug Administration, che potrebbe rilasciare un'autorizzazione d'emergenza. Il test del vaccino dovrebbe iniziare questo mese. "A seconda del successo dei test clinici, l'accordo di oggi consentirà la consegna di circa 100 milioni di dosi di vaccino sviluppate da Pfizer e BioNTech", ha detto Alex M. Azar II, il segretario alla salute Usa, in una dichiarazione odierna.

Il vaccino della Pfizer non è l'unico fronte su cui sono attivi gli Usa. Ad inizio mese, nell'ambito dell''"Operazione Warp Speed", il programma governativo di vaccinazione contro il coronavirus, il governo federale aveva annunciato un finanziemento di 1,6 miliardi di dollari alla società Novavax, con sede nel Maryland, per accelerare lo sviluppo di un vaccino contro il coronavirus.