Bce: tassi invariati, ma rallenta l’acquisto di titoli del programma d’emergenza pandemica

Bce: tassi invariati, ma rallenta l’acquisto di titoli del programma d’emergenza pandemica

Settembre 09, 2021 - 16:33
Posted in:

Il tasso principale rimane a zero. Per il consiglio direttivo “le condizioni di finanziamenti favorevoli possono essere mantenute con un ritmo moderatamente più basso degli acquisti “.

La Bce (Banca centrale europea) lascia invariato il tasso di interesse, ma rallenta il ritmo degli acquisti nell’ambito del piano pandemico (Pepp).

È quanto emerge dalla riunione di politica monetaria del consiglio direttivo della Bce. I tassi di interessi rimangono invariati a 0 (tasso principale), a -0,5% il tasso sui depositi e a 0,25% il tasso sui prestiti marginali. Il consiglio direttivo "giudica che le condizioni di finanziamenti favorevoli possono essere mantenute con un ritmo moderatamente più basso degli acquisti netti di asset tramite il programma per l'emergenza pandemica Pepp”, come spiegato in una nota. Confermato il proseguio degli acquisti di bond nell’ambito del programma ordinario a un ritmo mensile di 20 miliardi di euro e "continua ad aspettarsi che gli acquisti netti procedano per tutto il tempo necessario a rinforzare l'impatto accomodante dei tassi, e terminare poco prima che inizi ad alzare i tassi d'interesse”.