Autunno, si ritorna in pista

Autunno, si ritorna in pista

Agosto 12, 2020 - 16:11
Posted in:

12 agosto 2020. Oggi compie 71 anni il chitarrista e cantante Mark Knopfler, storico leader dei “Dire Straits”, e che oggi prosegue la carriera da solista. Era stato ospite, nel 2010 e nel 2013, anche dei concerti estivi di Moon & Stars a Locarno, concerti quest’anno ovviamente annullati, come tutti gli altri "grandi eventi" estivi, dalle misure per combattere la pandemia.

Ad ottobre 2020 in Svizzera però i grandi eventi saranno di nuovo possibili. D’altra parte questa volta si è mosso lo sport, soprattutto l’hockey, che con più voci negli scorsi giorni ha chiesto con forza di togliere il limite di 1’000 persone per gli eventi per poter tornare ad ospitare i tifosi negli stadi con la prossima stagione che inizia (guardacaso) in autunno. Aspettiamo con ansia le reazioni di chi chiede la tutela della salute a qualsiasi costo. La conferenza cantonale dei direttori della sanità si era schierata contro all’abolizione del limite, come pure il presidente della task force scientifica federale. Che la politica ritrovi la sua autonomia decisionale dagli “scienziati” è di per sé positivo, ma non di certo se lo fa a seconda dei casi e della convenienza.

A ben vedere però quello deciso dal Consiglio federale non è propriamente un via libera. Quello che ha detto, in sostanza, come già fatto per eventuali future nuove misure di chiusura e lockdowon, è che ora è competenza dei Cantoni decidere se autorizzare o meno manifestazioni con più di 1’000 persone. Ça va sans dire, cari Cantoni, che se poi fate “casini”, ve ne assumerete voi la responsabilità. Resta pertanto da vedere, qualora ci sarà in autunno la temuta "seconda ondata", quali Cantoni effettivamente autorizzeranno di nuovo le partite con pubblico.