Aeroporto e case anziani dividono la sinistra. La classe politica è mediocre o sarà in grado di guidare un rilancio economico?

Aeroporto e case anziani dividono la sinistra. La classe politica è mediocre o sarà in grado di guidare un rilancio economico?

Maggio 11, 2020 - 07:17
Posted in:

I momenti più importanti della settimana di Ticinotoday, rivisti e commentati.

Rilanciare l’economia: si può anche con una classe politica mediocre?

Anche questa settimana la pandemia l’ha fatta da padrona. Sul nostro portale ci siamo concentrati in particolar modo sugli effetti economici del lockdown e sulla riapertura delle attività, che non per tutti è ancora possibile. Si pensi, ad esempio, ai campeggi. Nella rubrica Focus abbiamo raccolto il parere di due operatori del settore, i quali si dicono delusi. Secondo il presidente dell’Ordine dei medici del Cantone TicinoFranco Denti – i campeggi non garantirebbero però sufficienti livelli igienici e di distanza sociale (vedi qui).

Nemmeno le Botteghe del Mondo son sono immuni dai problemi causati dal COVID-19. Però, considerando che nelle crisi sono spesso i più deboli a pagare di più, il commercio equo e solidale potrebbe assumere una valenza ulteriore. Nella rubrica Botta & Risposta, ne abbiamo parlato con Claire Fischer Torricelli (vedi qui).

Per meglio comprendere la crisi generata dalla pandemia di coronavirus, abbiamo proseguito con il nostro ciclo di interviste con l’economista Remigio Ratti. Secondo l’ex Consigliere nazionale bisognerebbe guardare oltre alla fase d’emergenza attuale e cominciare a pensare sul lungo periodo. Peccato però che classe politica non sembra pronta a un salto di qualità e - come spiega Ratti – è sempre orientata al breve periodo (vedi qui). A tal proposito, forse, i partiti dovrebbero fare una riflessione. Oggi, generalmente, nei partiti non si forma più la classe politica, ma si prendono personalità che si sono costruite altrove. Inoltre, nei partiti raramente si sviluppano temi: chi ancora ha le commissioni interne, con le quali potrebbero essere raccolte opinioni di esperti vicini all’organizzazione politica di turno? Senza tutti questi elementi, un partito rischia di essere un mero cartello elettorale.

Per rilanciare l’economia, però, bisognerebbe anche tener conto della crisi climatica, mediaticamente ormai messa all’angolo dal COVID-19. Anzi, secondo alcuni economisti – tra cui il Premio Nobel Joseph Stiglitz – l’economia potrebbe essere rilanciata proprio da una svolta ecologica. A tal proposito abbiamo intervistato il Consigliere nazionale Bruno Storni, secondo il quale la Svizzera ha un grande potenziale (vedi qui).

 

Sinistra divisa sulla gestione privata dell’aeroporto di Lugano?

Per la Lugano Airsport SA (LASA) è cominciata la fase di transizione, che dovrebbe portare l’aeroporto in mano a una gestione privata. Anche in futuro, però, non è da escludere che l’ente pubblico continui a supportare finanziariamente la struttura. Su questa possibilità abbiamo chiesto il parere ad alcuni referendisti. Secondo la Capogruppo socialista nel Consiglio Comunale di Lugano, Simona Buri, la Città di Lugano non dovrebbe mettere soldi in una struttura privata. Secondo il deputato MpS in Gran Consiglio, Matteo Pronzini, l’aeroporto andrebbe invece chiuso. Per deputato verde Nicola Schönenberger, infine, bisognerebbe pianificare un futuro differente per il sedime. Verdi e MpS hanno quindi una posizione tra loro vicina, ma solo i socialisti sembrano supportare l’idea di una gestione privata dell’aeroporto (vedi qui).

 

Sinistra molto divisa sulle case anziani a Bellinzona

La segnalazione alla Magistratura da parte del MpS, per far luce su quanto accaduto nelle case anziani durante l’emergenza COVID-19, non è piaciuta al Partito Socialista. I socialisti bellinzonesi hanno attaccato l’organizzazione di Giuseppe Sergi e Matteo Pronzini, accusandoli di fare campagna elettorale. Come sottolineato nella nostra rubrica Schegge, “è vergognoso che la sezione presieduta dal nuovo membro della direzione cantonale del PS Ticino, Martina Malacrida, abbia da criticare se qualcuno ritiene opportuno rivolgersi alla Magistratura per far luce su cosa è successo in alcune case anziani” (vedi qui).

 

TM