747 in pensione. La fine di un'era?

747 in pensione. La fine di un'era?

Luglio 17, 2020 - 20:36
Posted in:

La British Airways ha comunicato che metterà definitivamente a terra la sua flotta di Boeing 747. Con la pandemia le compagnie puntano su aerei più piccoli. 

Il boeing 747 non solcherà più i cieli con la bandiera della British Airways. L’azienda ha comunicato il ritiro dalla sua flotta del 747. A far propendere la compagnia di bandiera inglese per la decisione le conseguenze della pandemia di covid. "È con grande tristezza che possiamo confermare che stiamo proponendo di ritirare l'intera flotta dei 747 con effetto immediato”, ha detto l’azienda. "È improbabile che la nostra magnifica regina dei cieli possa mai più operare servizi commerciali per British Airways a causa del calo dei viaggi causato dalla pandemia globale Covid-19”. L’entrata in servizio del 747 risale al 1970, quando il viaggio aereo era considerato ancora un semi-lusso. Ora la British Airways con la pandemia impone il suo ritiro con 3-4 anni d’anticipo rispetto a quanto previsto. Secondo la compagnia aerea "ci siamo impegnati a rendere la nostra flotta più rispettosa dell'ambiente, cercando di ridurre le dimensioni della nostra attività per riflettere l'impatto della pandemia di Covid-19 sull’aviazione”. Aerei più piccoli dunque.

Un simile destino potrebbe conoscerlo anche il nuovo Airbus A380, anch’esso messo a terra dopo la pandemia da British Airways.