2020: default già verso il record

2020: default già verso il record

Luglio 03, 2020 - 15:03
Posted in:

La società di rating Fitch in un rapporto evidenzia come i default quest’anno hanno già superato quelli totali del 2019 fra le aziende che monitora. Il 2020 probabilmente verrà più fallimenti del 2009.

I default societari sono sulla buona strada per raggiungere livelli record, superiori a quelli innescati dalla crisi del 2007/08. A dirlo è la società di dating Fitch, che in un suo rapporto afferma che nei primi 5 mesi del 2020 il numero di default a superato quello dell’intero 2019. "Al ritmo attuale, il volume annuale delle inadempienze aziendali potrebbe superare il record stabilito durante la crisi finanziaria globale del 2009", spiega Fitch nel suo rapporto. Fra le società non finanziarie valutate da Fitch ci sono già state 28 inadempienze, a fronte delle 25 totali del 2019.

I default secondo Fitch seguono l’andamento della pandemia e delle relative misure di lockdown disposte dagli Stati. "Mentre i livelli di blocco più severi si stanno allentando in molte giurisdizioni, il centro della pandemia si è ora spostato in Sud America e ci aspettiamo un aumento delle inadempienze in questa regione”, spiega la società di rating. I settori che hanno determinato l’aumento delle inadempienze sono quelli dell’industria aerea, bloccata dalla pandemia, insieme a quelli dell’energia, dell’estrazione mineraria, colpiti dal calo dei prezzi delle materie prime.

Sul fronte dei ricavi Fitch valuta che 5’000 miliardi di dollari andranno persi, pari al dei ricavi del 20% dei loro ricavi del 2019. Il tasso di insolvenza rimarrà dunque con tutta probabilità elevato per tutto il 2019.