Rifiuti e siti inquinati: c'è un nuovo capo

Rifiuti e siti inquinati: c'è un nuovo capo

Luglio 09, 2018 - 11:25
Posted in:

Pubblichiamo i seguente comunicato stampa del Consiglio di Stato.

 

Il Consiglio di Stato ha nominato il dott. Mauro Togni quale nuovo Capo dell’Ufficio dei rifiuti e dei siti inquinati in seno alla Sezione per la protezione dell'aria, dell'acqua e del suolo.

Il signor Togni, nato il 20 settembre 1969 a Gordola coniugato con Gabriella e papà di Leonardo e Sofia, ha frequentato il Liceo presso il Collegio Papio ad Ascona e ha conseguito nel 1993 il diploma di Biochimica all’Università di Friburgo. Ha svolto il lavoro pratico presso l’Istituto Cantonale di Patologia e ottenuto il dottorato in collaborazione con l’Università di Friburgo nel 2000. Durante un lungo soggiorno in Germania si è occupato di ricerca nell’ambito delle malattie autoimmuni. Nel 2010 è stato assunto presso l’Ufficio delle industrie, della sicurezza e della protezione del suolo del Dipartimento del territorio e si è dedicato ai prodotti chimici e alla sicurezza biologica nei laboratori. Dal 2013 coordina il Gruppo di lavoro Neobiota.

In questa veste ha avuto modo di affinare le sue competenze nella pianificazione e nella gestione, dei progetti, nonché di sviluppare buone capacità decisionali, di analisi e di sintesi. Inoltre la lunga esperienza presso l’Amministrazione cantonale gli ha permesso di acquisire una buona conoscenza delle procedure.

Tra i dossier più importanti che l’Ufficio dei rifiuti e dei siti inquinati sarà chiamato ad affrontare ci sarà la gestione dei materiali inerti; dalla rivalorizzazione allo smaltimento in discarica. Inoltre particolare attenzione sarà rivolta al tema dei rifiuti biogeni, inclusi quelli provenienti dalle neofite e alla formazione.