Nasceranno gli Amici dei Molini... e vi saranno anche dei liberali

Nasceranno gli Amici dei Molini... e vi saranno anche dei liberali

Agosto 05, 2018 - 06:10
Posted in:

Intorno al csoa Il Molino sta nascendo un gruppo di sostegno esterno.

A Lugano qualcosa si muove attorno al csoa il Molino. O meglio fuori dal Molino. Infatti da nostre informazione in questi giorni si sta costituendo un'associazione di sostenitori dell'esperienza dell'autogestione luganese, iniziata ai Molini Bernasconi di Viganello, poi proseguita al piano La Stampa di Canobbio e infine approdata al macello di Lugano. L'associazione è promossa dall'ex consigliere comunale di Lugano ed ex granconsigliere Gerri Beretta Piccoli e cercherà adesioni fuori dalla solita cerchia della sinistra classica (sembrerebbe che ci siano esponenti liberali interessati ad aderirvi!) e non vuole interferire in nessun modo con l'operato dei ragazzi e delle ragazze del centro sociale occupato e autogestito di Lugano, ma vorrebbe avere il ruolo di sostenere dall'esterno la presenza di un'esperienza come quella del Molino.
Sicuramente se nelle settimane scorse si sono fatti sentire sui media i politici particolarmente critici nei confronti del Molino (in primis il vicesindaco Bertini), con l'importante eccezione dell'ex "Re Giorgio", ovvero l'ex sindaco Giorgio Giudici, che intervistato da Tio aveva preso le distanze dall'idea di un possibile sgombero degli autogestiti dal macello, ora Gerry Beretta Piccoli vuole aggregare quelli che ritengono che comunque quell'esperienza vada salvaguardata.