La “gallina dalle uova d’oro” dei videogames annuncia i mondiali: 100 milioni il montepremi

La “gallina dalle uova d’oro” dei videogames annuncia i mondiali: 100 milioni il montepremi

Giugno 18, 2018 - 12:30

In autunno prenderanno il via i primi campionati del mondo di “Fortnite”.

Ogni tanto c’è qualche videogioco che diventa un fenomeno globale, senza che per forza se ne capisca l’esatta formula del successo. Se qualche anno fa era stato Pokemon Go a conoscere una diffusione e un’eco mediatica enorme (mente oggi non se ne sente praticamente più parlare), negli ultimi mesi il protagonista e “Fortnite”. Il videogioco prodotta dalla Epic ha già fatto parlare molto di sé. La sua formula è abbastanza semplice. La modalità di gioco che ha riscosso più successo si gioca impersonando un personaggio personalizzabile, si viene catapultati in un ambiente dove si devono raccogliere le armi e competere per la sopravvivenza (vale a dire sparandosi) con gli altri giocatori. L’ultimo che rimane vivo vince. Il gioco base è gratuito, ma il business per Epic sta nella vendita di opzioni di personalizzazione per gli avatar digitali. I giocatori attivi hanno raggiunto i 125 milioni e il fatturato giornaliero ha raggiunto in aprile gli 1,8 milioni di dollari.
Epic ora ha annunciato la prima Fortnite World Cup, che prenderà il via in autunno. Il montepremi per il vincitore è da record: 100 milioni di dollari.