"L’Escape Room della Città"

"L’Escape Room della Città"

Novembre 16, 2017 - 12:00
Posted in:

Pubblichiamo la seguente mozione del consigliere comunale Ppd di Lugano Giovanni Albertini e cofirmatari. 

Introduzione
La Mozione si pone come obiettivo quello di individuare uno spazio, di proprietà della città, da rivalorizzare (magazzino, cantina, Castelletto funicolare degli Angioli, ex Macello, ecc.) allestendo una Escape Room, coinvolgendo studenti, un team che già conosce la realtà delle Escape Room e Lugano Turismo per realizzare, gestire e promuovere il progetto.
 
Cosa sono le Escape Room?
Sono un tipo di gioco in cui le persone (minimo due giocatori, il massimo dipende dallo spazio e dal contesto) vengono chiuse in una stanza con altri partecipanti e devono usare gli oggetti trovati nella stanza stessa per risolvere una serie di giochi di logica e osservazione, trovare indizi, scoprire i retroscena della trama e scappare in 60 minuti. Un gioco interattivo che permette, in un mondo fatto sempre più di tecnologia e contatti “Virtuali”, di relazionarsi e di collaborare attivamente con un partner o un gruppo di persone per raggiungere assieme (Team Building) l’obiettivo finale del gioco.
Escape Room un successo contagioso
In Europa le Escape Room hanno da tempo ottenuto molto successo, in Ticino stanno prendendo piede e attualmente vi sono tre realtà: Lugano, Giubiasco e Taverne.
Recentemente Bellinzona ha promosso un’iniziativa per realizzare all’interno del castello di Sasso Corbaro una Escape Room coinvolgendo l’organizzazione turistica Bellinzonese e Alto Ticino (Otr) e il team "bLockaTi", gli ideatori dell'Escape Room di Giubiasco.
 
Conclusioni e proposta
A Lugano si potrebbe individuare uno spazio dismesso da rivalorizzare coinvolgendo Lugano Turismo, il team già affermato di “bLokaTi” e le diverse risorse presenti sul nostro territorio: SUPSI, USI, DTI, CSIA con l’obiettivo di unire le forze per realizzare, gestire e promuovere Una Escape Room totalmente MADE IN TICINO.
Un’opportunità, quella di coinvolgere gli studenti, che avrebbe molteplici vantaggi:

  • esperienza lavorativa adoperandosi nella gestione attiva della Escape Room
  • migliorare il proprio bagaglio linguistico
  • sviluppo del proprio lato sociale e organizzativo.

 
 
 
 
Visto quanto precede, invito il Lodevole Consiglio comunale a voler risolvere:
 

  1. La mozione è accolta
  2. Il Municipio è incaricato di individuare uno spazio di proprietà della città da rivalorizzare allestendo una Escape Room, attivando le risorse presenti sul nostro territorio

 
 
Ringraziandovi anticipatamente per l’attenzione, ci è gradita l’occasione per inviarvi cordiali saluti,
 
Giovanni Albertini (PPD+GG, primo firmatario)
Armando Boneff (PPD)
Sara Beretta Piccoli (PPD)
Benedetta Bianchetti (PPD)
Angelo Petralli (PPD)
Michele Malfanti (PPD)
Andrea Censi (LEGA)
Alessia Romano (LEGA)
Omar Wirth (LEGA)
Carlo Zoppi (PS)
Simona Buri (PS)
Tiziano Galeazzi (UDC)
Morena Ferrari Gamba (PLR)