Il Municipio di Torricella-Taverne rammaricato per la "bacchettata" del CdS e chiederà un parare legale

Il Municipio di Torricella-Taverne rammaricato per la "bacchettata" del CdS e chiederà un parare legale

Settembre 17, 2018 - 22:16
Posted in:

Pubblichiamo il seguente comunicato stampa del Municipio di Torricella-Taverne.
 
Il Municipio di Torricella-Taverne ha preso atto, nella sua seduta odierna, della sanzione pronunciata nei confronti del Sindaco Tullio Crivelli e dei Municipali Lorenzo Montini e Michele Ferrario dal Consiglio di Stato e da esso pubblicata in un comunicato stampa.

Prima di decidere i prossimi passi e un eventuale ricorso, il Municipio - segnatamente i tre Municipali sanzionati - si riserva di chiedere un parere legale.

Il Municipio rassicura la Cittadinanza che la fattispecie non ha creato pregiudizio alle casse comunali pur avendo favorito quei proprietari direttamente toccati dai contributi di miglioria che non sono stati chiamati al pagamento della loro quota parte.

Rammaricato dall’episodio, per il quale ha già sanzionato due funzionari dirigenti (il precedente Segretario comunale e l’attuale responsabile dell’ufficio tecnico), il Municipio sottolinea infine l’assoluta buona fede del proprio agire che ha certamente ispirato anche i due ex municipali Amalia Mirante e Antonello Gatti, in carica al momento dei fatti (Legislatura 2012-2016), i quali avendo nel frattempo rassegnato le dimissioni, non sono stati toccati dalla decisione del Consiglio di Stato.

Sulla vicenda non verranno rilasciate ulteriori dichiarazioni fino a nuovi sviluppi.  

    IL MUNICIPIO