A Franco Ambrosetti lo Swiss Jazz Award 2018

A Franco Ambrosetti lo Swiss Jazz Award 2018

Aprile 19, 2018 - 10:45

Pubblichiamo il seguente comunicato di Jazz Ascona.
 
Sarà Franco Ambrosetti a ritirare lo Swiss Jazz Award 2018. Quest'anno, la giuria di esperti ha deciso di conferire il 12° premio del jazz svizzero al musicista ticinese per onorare la sua straordinaria carriera. La consegna del premio a Franco Ambrosetti si terrà domenica 24 giugno 2018 nel quadro del festival JazzAscona.

Più volte definito “il gran signore dell'hardbop svizzero”, il trombettista e flicornista ticinese Franco Ambrosetti (76 anni) ha scritto la storia del jazz europeo. Economista di formazione e musicista autodidatta, ha iniziato già a 20 anni a calcare da professionista le scene dei jazz club milanesi e dell'«Africana» a Zurigo, per poi aggiudicarsi il primo premio del Festival internazionale del jazz di Vienna nel 1966. Nel corso della sua carriera ha suonato con i più grandi nomi del jazz internazionale. Tra questi, oltre a Dexter Gordon, Cannonball Adderley e Joe Henderson, vanno ricordati anche i colleghi svizzeri Daniel Humair e George Gruntz e maestri italiani del jazz come Dado Moroni. La produzione musicale di Franco Ambrosetti è stata raccolta in numerose registrazioni e la sua ampia discografia comprende collaborazioni con altri famosi musicisti. Nella carriera di Ambrosetti la composizione ha sempre rivestito un ruolo importante e include anche alcune colonne sonore per film. Per più di 30 anni, Ambrosetti ha inoltre condotto una sua trasmissione radiofonica di musica jazz alla RSI. Ad ottenere lo Swiss Jazz Award 2018 è quindi una delle maggiori personalità del mondo del jazz svizzero.  

Il premio sarà consegnato a Franco Ambrosetti il 24 giugno a JazzAscona al termine di un concerto che lo vedrà protagonista assieme a un quartetto che include Dado Moroni al piano, Stefano Bagnoli alla batteria e Riccardo Fioravanti al basso.

Istituito nel 2007 da Radio Swiss Jazz e da JazzAscona, lo Swiss Jazz Award mira fin dalle sue origini a promuovere la musica jazz svizzera. Pensato inizialmente come premio del pubblico, dal 2017 è attribuito direttamente dalla giuria di esperti a un musicista svizzero particolarmente meritevole. Lo Swiss Jazz Award 2018 è sostenuto dal Percento culturale di Migros Ticino.

La giuria dello Swiss Jazz Award è composta da:
Beat Blaser (redattore musicale di Radio SRF 2 Kultur/Jazz)
Rebecca Bretscher (Festival da Jazz, St. Moritz)
Andrea Engi (presidente dello Jazz Club Chur e Swissjazzorama)
Nicolas Gilliet (direttore artistico di JazzAscona)
Pepe Lienhard (band leader, sassofonista e arrangiatore)
Sai Nobel (redattrice musicale di Radio Swiss Jazz)
Mirko Vaiz (responsabile del progetto Musica/Jazz del Percento culturale Migros, Federazione delle cooperative Migros)
 
Tra i vincitori delle precedenti edizioni si ricordano:

Bruno Spoerri (2017), Patrick Bianco's Cannonsoul (2016), Raphael Jost and lots of horns (2015), Nicole Herzog & Stewy von Wattenwyl (2014), Chris Conz Trio (2013), Christina Jaccard & Dave Ruosch (2012), Alexia Gardner (2011) e Dani Felber Big Band (2010). Un premio speciale alla carriera è stato finora assegnato a Hazy Osterwald (2009) e a Pepe Lienhard (2006).