Due agenti indagati per un fermo

Due agenti indagati per un fermo

Agosto 06, 2018 - 08:19
Posted in:

I fatti risalirebbero al 5 aprile, quando i due hanno eseguito un fermo su un avventore di un esercizio pubblico.

Due agenti della polizia comunale di Bellinzona, sarebbero sotto inchiesta per i reati di abuso di potere e vie di fatto in relazione a un fermo avvenuto lo scorso 5 aprile, come riferisce oggi La Regione. A contestargli le accuse il procuratore generale Andrea Pagani.
I fatti, riferisce il quotidiano Bellinzonese sul suo sito, sarebbero relativi a un fermo avvenuto nei pressi del bar dei Commercianti, dove gli agenti erano giunti in seguito allo scoppio di un alterco fra degli avventori. Uno di essi sarebbe stato prelevato e accompagnato a piedi alla vicina centrale della Polizia cantonale. Qui l'uomo avrebbe tentato di allontanarsi, ritrovandosi a terra e ammanettato. Altri quattro agenti che erano nei paraggi sarebbero giunti sul posto, senza tuttavia prendere parte al fermo. La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza e la registrazione è agli atti.
L'uomo, che ha denunciato i due agenti, entrambi 26enni, riferisce inoltre di aver subìto, nei giorni scorsi, quella che gli sembra una ritorsione: mentre era intento a portare a passeggio il cane è stato fotografato da agenti della Polcom, che gli avrebbero preannunciato una multa perche l'animale non era al guinzaglio.