Domani si torna in aula con il caso del dottor Rey

Domani si torna in aula con il caso del dottor Rey

Settembre 19, 2018 - 17:05

Riprende domani il processo al dottor Piercarlo Rey.

A giugno il tanto discusso processo al dottor Piercarlo Rey aveva avuto una battuta d'arresto, visto che la difesa patrocinata dagli avvocati Tuto Rossi e Renzo Galfetti aveva chiesto che per il loro assistito fossero prese in considerazione una serie di prove che il procuratore pubblico Paolo Bordoli (che proprio l'altro ieri è stato nominato dal Gran Consiglio nuovo giudice dei provvedimenti coercitivi) non avrebbe acquisito.
Domani mattina alle 09.00, al Palazzo di Giustizia, riprenderà il processo e si potrà sapere se la corte presieduta da Amos Pagnamenta accoglierà o meno le richieste della difesa.
La vicenda del dottor Rey, che è stato accusato di aver asportato a una donna entrambi i seni mentre lavorava presso la clinica privata Sant'Anna (del gruppo Genolier), è stata un fatto di cronaca che ha avuto un'importante eco sui media ticinesi e che è stata anche alla base di una delle più importanti cause legali contro i quattro giornalisti del domenicale "Il Caffè" (Lillo Alaimo, Libero D'Agostino, Patrizia Guenzi e Stefano Pianca), che sono stati portati in Pretura penale con l'accusa di aver diffamato la Clinica Sant'Anna (ma il giudice Siro Quadri li ha completamente assolti).
Come detto domani riprende il processo a Piercarlo Rey e vedremo se vi saranno nuovi colpi di scena.