Casse malati: sconfitta annunciata per Berset?

Casse malati: sconfitta annunciata per Berset?

Dicembre 12, 2017 - 08:38
Posted in:

Ieri Il consiglio nazionale ha bocciato il taglio degli sconti sui premi con alta franchigia.

Una sconfitta annunciata per Alain Berset, titola un articolo di Markus Brotschi pubblicato ieri sul portale del Tages Anzeiger e di Der Bund. Il consigliere federale socialista a capo del dipartimento federale degli interni voleva ridurre gli sconti sui premi di cassa malati per coloro che hanno una franchigia elevata. Una proposta che gli era già valsa forti critiche. Ieri il Consiglio nazionale ha bocciato la sua proposta, riferisce il Tages Anzeiger. Una scelta che il redattore dell'attualità nazionale condivide. "Per i lavoratori a basso e medio reddito, l' onere del premio diventa sempre più gravoso", osserva Brotschi. "Gli aumenti salariali sono di solito erosi dai maggiori premi dell'assicurazione malattia. Alcuni Cantoni esacerbano ulteriormente il problema risparmiando sulle riduzioni dei premi invece di adeguarle all'evoluzione dei premi". Secondo Brotschi con una riduzione degli sconti per le franchigie alte avrebbe penalizzato coloro che adottano un "comportamento rispettoso dei costi", andando poco dal medico e pagando di tasca propria le fatture. Tuttavia, si legge nell'articolo, "il Parlamento fa ancora poco per limitare l' aumento dei costi sanitari" e "deve porre rimedio ai falsi incentivi nel sistema sanitario, grazie ai quali molti attori ora guadagnano molto".