Burkhalter "in vacanza" in Ticino

Burkhalter "in vacanza" in Ticino

Giugno 14, 2017 - 18:14

Era luglio 2015 e il Consiglio federale decise di recarsi, per la sua tradizionale gita estiva, in Ticino.

Il consigliere federale Didier Burkhalter ha annunciato che a fine ottobre lascerà la sua carica, intenzionato a  "scrivere una nuova pagina della sua vita".

Burkhalter, riletto a dicembre 2015 in Consiglio federale con ben 215 voti favorevoli su 246 parlamentari, era stato presidente della Confederazione nel 2014 anno in cui ricoprì anche il ruolo di presidente dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

Mentre si riaccendono, con l'annuncio di Burkhalter, le speranze del Ticino succedere con un suo rappresentate al Governo federale e parte il "totonomi" (con il capogruppo Plr alle Camere federali Ignazio Cassis dato in poll-position dai più), ecco una foto di quando fu il Consiglio federale ad andare in Ticino, durante la sua gita nel luglio 2015. Qui vediamo Brurkhalter in tenuta estiva, con sullo sfondo il sindaco di Bellinzona (allora non aggregata) Mario Branda.