Arrestato il braccio destro di Roberto Maroni

Arrestato il braccio destro di Roberto Maroni

Febbraio 16, 2016 - 14:01
Posted in:

Nell'ambito dell'operazione "Smile" è stato arrestato Fabio Rizzi, principale artefice della riforma della sanità della regione Lombardia. 

È stato arrestato oggi, nell'ambito dell'Operazione "Smile", riguardante irregolarità negli appalti in aziende ospedaliere lombarde, Fabio Rizzi, consigliere regionale in Lombardia per la Lega Nord, presidente della Commissione sanità e principale estensore della recente riforma sanitaria, nonchè braccio destro del governatore Roberto Maroni.
Nell'ambito dell'inchiesta è stato emesso anche un ordine di custodia cautelare per la moglie di Rizzi,  a cui sono stati concessi gli arresti domiciliari. Per entrambi l'accusa è quella di associazione a delinquere. I Carabinieri stanno svolgendo perquisizioni negli uffici del Consiglio regionale e presso il domicilio di Rizzi. 
L'indagine denominata "Smile" è coordinata dalla Procura di Monza, secondo cui un gruppo imprenditoriale sarebbe riuscito, tramite la corruzione, ad aggiudicarsi una serie di appalti pubblici banditi da aziende ospedaliere nell'ambito delle cure odontoiatriche.